Barbiana 2040, l’Istituto Ciliberto di Crotone e R-Esistenza Anticamorra Scampia insieme per la Giornata della Memoria antimafia

Barbiana 2040, l’Istituto Ciliberto di Crotone e R-Esistenza Anticamorra Scampia insieme per la Giornata della Memoria antimafia

Storie di vite spezzate. Il dovere di non dimenticare” è il titolo del webinar organizzato per la Giornata della Memoria antimafia dal progetto Pedagogia dell’Antimafia dell’Università della Calabria e dall’Istituto Ciliberto di Crotone in collaborazione con la rete delle scuole di Barbiana 2040 e l’associazione R-Esistenza Anticamorra Scampia.

Domenica 21 marzo alle 19, docenti, associazioni, studenti e familiari vittime di mafia discuteranno in maniera critica, e non liturgica, del valore della memoria come categoria chiave della resistenza civile a ogni forma di violenza e sopraffazione. Il seminario online sarà introdotto da Giancarlo Costabile, del laboratorio didattico di Pedagogia dell’Antimafia Unical, e da Rossella Frandina, docente di Lettere presso l’Istituto Ciliberto di Crotone. A seguire, le testimonianze di Francesca e Giovanni Gabriele, genitori del piccolo Dodò, e Pietro Canonico, padre di Gianluca.

Il dibattito registrerà gli interventi degli studenti del Ciliberto di Crotone, team degli Scaricati, che parleranno di impegno sociale e cittadinanza attiva contro le mafie. L’incontro sarà concluso dal leader di R-Esistenza Anticamorra Scampia, Ciro Corona, fondatore dell’Officina delle Culture Gelsomina Verde nel problematico quartiere alla periferia nord di Napoli. Corona discuterà di memoria e educazione, evidenziando i limiti dell’antimafia borghese e la necessità di un nuovo approccio dal basso nel contrasto alla cultura mafiosa, per la costruzione di reti civiche di democrazia partecipativa. L’evento sarà trasmesso in diretta sulle pagine di Calabria News 24: facebook.com/calabrianews24tv e youtube.com/c/calabrianews24

COMUNICATO STAMPA

Barbara Santelli

Giornalista