Chiude lo storico fish pub Mary Jane a Rende

Chiude lo storico fish pub Mary Jane a Rende

Con il concerto in acustico dei Two Skinners il prossimo 28 ottobre alle 21,30 i gestori del Mary Jane Pub di Rende hanno annunciato la cessazione delle attività dello storico locale.

“L’avventura del Mary Jane Fish Pub si conclude, ma non si esaurisce. Non sono stati, come per tanti altri, tempi facili e i mesi di lockdown hanno inesorabilmente complicato il prosieguo del nostro lavoro”, si legge nel messaggio di commiato.

“Un lavoro che si è sempre nutrito dei vostri sorrisi, dei vostri discorsi, degli abbracci, la musica e le birre a scandire momenti felici.

Per questo non vogliamo parlare di addii, ma solo dirvi ciao.

Ci rivedremo dietro altri banconi, ci incontreremo in altre occasioni: il Mary Jane in questi anni è sempre stato la casa rumorosa e accogliente di tutte e di tutti. E una casa, si sa, non è soltanto un luogo, ma un bagaglio di emozioni che ognuno porta con sé a prescindere da dove esso sia. Ciao, dunque, e a presto”, concludono i proprietari del Mary Jane che chiuderanno l’avventura del loro fish pub con una serie di concerti che accompagneranno i loro avventori sino al 5 novembre, giorno della chiusura definitiva.

Il primo dei live sarà quello del duo formato da Aldo D’Orrico e Giuseppe Romagno.

I Two Skinners, nati da una costola della band Muleskinner Boys, si esibiranno giovedì al Mary Jane.

Il duo propone i grandi classici tradizionali del country, le ballate scoto-irlandesi, i fast bluegrass e rivisitazioni di pezzi della pop music di tutti i tempi con il caratteristico drive in stile bluegrass, le improvvisazioni al fulmicotone e la bellezza delle armonie vocali. Tutto rigorosamente in acustico.

Giulia Cardini