CALZA BEFANA, CON LIQUIRIZIA AMARELLI SI RIEMPIE DI IDENTITÀ

CALZA BEFANA, CON LIQUIRIZIA AMARELLI SI RIEMPIE DI IDENTITÀ

Nera come il carbone, buona come tutto ciò che profuma di identità, autenticità e territorio. La liquirizia nella calza della Befana è la risposta alle proposte commerciali che troviamo sugli scaffali dei supermercati. Il sito nazionale linkiesta.it, insieme a frutti e fiori canditi, alle monete di cioccolato, alle caramelle e ai confetti, produzioni artigianali Made in Italy che si tramandano di generazione in generazione, propone anche Amarelli, mettendo un po’ di Corigliano – Rossano nell’ultimo regalo simbolo delle feste da destinare non solo ai bambini, ma anche ai più grandi.

STRAORDINARIA LIQUIRIZIA – AMARELLI. Per gli amanti della liquirizia- si legge nel servizio – la calza non può non passare che da Amarelli, l’azienda di Corigliano-Rossano (CS) che valorizza la liquirizia calabra dal 1731. Radice, polvere, gommosa, confettata e aromatizzata. Ogni tipo di liquirizia presente, ma anche caramelle, cioccolati e liquori – alla liquirizia, of course!

Educare al gusto della ricetta originale italiana della liquirizia, per l’impresa culturale Amarelli era e resta una vera e propria missione, apprezzata dagli estimatori di tutto il mondo.

La strenna. Per gli ultimi regali augurali delle feste si può pensare anche al volume scritto da Pina Mengano Amarelli edito da Rubbettino Editore, Amarelli – una storia di innovazioni dalle nobili radici, nel quale si raccontano i tre secoli di storia dell’esperienza imprenditoriale e familiare. – (Fonte: Amarelli Srl/Museo della Liquirizia Giorgio Amarelli – Comunicazione Istituzionale/Strategica – Lenin Montesanto Comunicazione & Lobbying)

Barbara Santelli

Giornalista