ASD Palasport di Rende, attività fisica e cultura in un unico luogo

ASD Palasport di Rende, attività fisica e cultura in un unico luogo

Mens sana in corpore sano: così recitavano i latini facendo riferimento all’ideologia degli atleti romani che allenavano il corpo nello stesso modo in cui esercitavano la mente. E’ la stessa motivazione incitata dal Palasport di Rende, con lo scopo di incentivare l’incontro tra sport e cultura, per ricreare il connubio perfetto di un individuo equilibrato e sano.

Lo sport, in effetti, è un elemento fondamentale nella vita di ognuno di noi: l’esercizio fisico stimola la crescita, non solo del corpo, ma anche delle funzioni cerebrali. La reattività è la risposta ad uno stile di vita sano, che unisce i presupposti principali per il successo: costanza, perseveranza, ambizione.

Ed è per questo che il Palasport di Rende offre l’occasione a grandi e piccini di cimentarsi in attività che esercitano il corpo attraverso il gioco di squadra.

Il basket è la “religione” del palazzetto, dal mini-basket a veri e propri campionati. Unire il divertimento all’attività fisica non è mai stato così facile come con il Mini-basket, uno sport indirizzato ai bambini che ha lo scopo di incentivare alla socialità e allo sviluppo delle qualità coordinative. Per i “Giovanili Basket”, invece, non manca l’adrenalina e la competizione: è necessario essere in possesso unicamente della passione per lo sport, perché per la preparazione ci penserà un team di allenatori esperti, pronti a seguire, giorno dopo giorno, la propria squadra.

L’amore per questo sport nasce direttamente dal presidente dell’ASD Palasport di Rende, Christian Francesco Dodaro, nominato all’interno della Commissione Regionale del settore basket, dà Giugno 2022, e Commissione Nazionale del US Acli del Coni dà dicembre 2021.  Un culto per lo sport di cui ne ha fatto le fondamenta della sua vita: dalla tenera età di 5 anni, ha giocato a basket per 26 anni, vincendo il suo ultimo campionato nel 2015. La vita da giocatore è stata ben presto sostituita da quella di allenatore, portando la Senior maschile Scintille-Montesanto a vincere il campionato dell’anno 2016-2017.

Da non sottovalutare l’attenzione dell’A.S.D. Palasport per la pallavolo, anch’essa colonna portante dell’organismo sportivo del palazzetto. Esso infatti costituisce la sede della Serie C di pallavolo maschile e femminile dove avvengono gli allenamenti degli atleti e le partite in casa. La struttura è aperta anche alle attività di “pallavolo amatoriale” e “mini-volley” dedicato ai piccini.

Ma l’incontro con lo sport è uno stimolo anche se vissuto da spettatore. All’interno del Palazzetto dello Sport si consuma l’adrenalina degli scontri sportivi a livello nazionale, ospitando atleti e campioni provenienti da ogni angolo d’Italia, e non solo.

Tanti sono gli eventi organizzati nella struttura sportiva e spalmati in tutte le stagioni dell’anno, la cui comunicazione è stata affidata a Smart Network Group, pluripremiata società da anni esperta nel settore.

Proprio nel maggio prossimo, infatti, si celebrerà il famosissimo concorso di vini di fama internazionale “Concours Mondial de Bruxelles”, che nella sua 29esima edizione, trova stabilimento nel territorio rendese.

Un’occasione imperdibile che posiziona l’A.S.D Palasport e la provincia cosentina sotto i riflettori internazionali, ospitando figure di spessore tra giuria e concorrenti in gara.

Da segnare sul calendario anche gli appuntamenti di Ottobre 2022: la stagione autunnale si aprirà con importantissimi eventi che avranno luogo sempre nella struttura sportiva. Dall’8 all’11 Ottobre, il Palasport si trasformerà nel Secondo salone del gusto, dei sapori e degli alimenti della “Fiera Degusto”, occasione che unisce le buone forchette – e non solo – ad un incontro degustativo.

Il PalasSport di Rende ricopre un ruolo fondamentale per il funzionamento del territorio rendese: esso non è solo una struttura sportiva, ma è, soprattutto, un luogo in cui viene stimolata la socialità e l’incontro tra individui diversi. Attività motoria e culturali si incontrano per soddisfare il divertimento e il benessere di tutti, diventando un punto di riferimento per le pubbliche relazioni della città.

Barbara Santelli

Giornalista