Operazione Hermano, 19 arresti per traffico di droga in Calabria

Operazione Hermano, 19 arresti per traffico di droga in Calabria

Vasta operazione antidroga del comando provinciale dei carabinieri di Reggio Calabria. Con l’operazione “Hermano” è stata smantellata una rete dedita al traffico internazionale di stupefacenti. Diciannove persone arrestate al termine di un blitz in tutta Italia, nelle province di Reggio Calabria, Milano, Parma, Verona e Vicenza.Per gli arrestati l’accusa è di aver fatto parte di un’organizzazione capace di gestire un fiorente traffico di stupefacente che era acquistato in Sud America e dopo un transito in Spagna, veniva poi rivenduto su tutto il territorio nazionale.L’operazione, convenzionalmente denominata “Hermano” – “Fratello” in lingua spagnola, come gli arrestati erano soliti chiamarsi fra loro è la conclusione di una complessa attività d indagine condotta dai militari della Compagnia di Taurianova – sotto il costante coordinamento della locale Procura della Repubblica.Marijuana, hashish e cocaina, gli stupefacenti al centro del traffico con alcuni produttori peruviani di cocaina, grazie ai quali erano in grado di acquistare partite di droga a prezzi concorrenziali.

Barbara Santelli

Giornalista