Successo a Cosenza per la giornata di SCREENING sul DIABETE

Successo a Cosenza per la giornata di SCREENING sul DIABETE

Una giornata emozionante, con una notevole partecipazione di pubblico nonostante l’inclemenza meteorologica, per stimolare la conoscenza del diabete e favorirne la prevenzione. È questo il bilancio dell’iniziativa “Accesso alle cure, accesso alle emozioni” tenutasi a Cosenza, in Piazza XI Settembre, nella mattinata di Domenica 27 Novembre. L’evento, organizzato dal Rotary Club Cosenza Sette Colli e inserito nel programma della Giornata Nazionale del Diabete, è stato patrocinato dalla Città di Cosenza,dall’ASP di Cosenza e dagli operatori sanitari di diabetologia riuniti nella OSDI, con il fondamentale supporto del 1° Reggimento Bersaglieri che ha messo a disposizione una tenda da campo, al cui interno si sono svolte le attività previste. Screening gratuito con controllo di glicemia capillarepressione arteriosacirconferenza dell’addome, peso e la fondamentale interazione con esperti e volontari del RC Cosenza Sette Colli. Il team medico-scientifico, composto da Lucia CostantinoAntonella De LucaFrancesca Faggiano e Carmine Ortale è stato coordinato da Maria Francesca Valente con il supporto delle infermiere Barbara Greco e Franca Rosselli. Grazie a utili opuscoli sono state illustrate agli intervenuti le principali problematiche legate alla malattia, una patologia subdola che il più delle volte non si manifesta, ma che secondo l’OMS colpisce circa il 9% della popolazione adulta, causando ogni anno circa un milione e 500mila decessi. Un centinaio i pazienti sottoposti a screening, che hanno accolto di buon grado i consigli e le informazioni apprese.

Il nostro Club ha offerto ancora una volta un’importante prova di service per la popolazione e lo ha fatto in pieno spirito collaborativo e divertendosi”, ha dichiarato il Presidente del RC Sette Colli Marcella Giulia LorenziVoglio ringraziare tutti i soci per l’impegno profuso, “ – ha proseguito Lorenzi – “ ma anche i professionisti in ambito sanitario che hanno prestato la loro importantissima opera al servizio dell’iniziativa e tutti i cittadini intervenuti. Abbiamo trasformato una fredda domenica di pioggia in una giornata piena di impegno, gioia e calore umano”.

“È stata una giornata faticosa, che ha richiesto l’impegno non da poco nell’organizzazione e nella gestione”, ha affermato Antonella De Luca, biologa nutrizionista, socia del RC Cosenza Sette Colli e responsabile del progetto “Il Rotary per la Salute”. “Il vero risultato di oggi “ – ha aggiunto De Luca – “è stato quello di individuare, tra i cittadini sottoposti a screening, alcuni di essi soggetti a iperglicemia che erano ignari di esserlo. Di questo dobbiamo esserne orgogliosi perché probabilmente abbiamo stimolato in loro la volontà di iniziare un necessario e adeguato percorso di cure”.

Barbara Santelli

Giornalista