Seconde Prove regionali di scherma, Cosenza domina la spada maschile, Reggio quella femminile

Seconde Prove regionali di scherma, Cosenza domina la spada maschile, Reggio quella femminile

Sabato 14 e domenica 15 gennaio, presso il Liceo Valentini di Castrolibero (CS), si sono tenute le seconde Prove di qualificazione regionale Open e Under 20 della stagione, gare valida per le qualificazioni alle prossime Prove Nazionali di scherma che definiranno la lista degli atleti ammessi ai Campionati Italiani Assoluti e Under 20.

La giornata di sabato è stata dedicata alle competizioni cat. Assoluti, mentre domenica è stato dato spazio agli atleti Under 20 e, parallelamente, a un trofeo non competitivo dedicato alle spadiste e agli spadisti della cat. Prime Lame (Under 10), molti dei quali hanno potuto così esordire sulle stesse pedane dei “grandi” che gareggiavano a pochi metri da loro.

Nella spada maschile registriamo il dominio del Club Scherma Cosenza che conquista una tripletta nella cat. Assoluti, con Francesco Dodaro, Anthony Franco e Antonio Zupi sui primi tre gradini del podio, e una doppietta nella Under 20 che ha visto invece prevalere Franco su Dodaro.

Qualificati alla Prova nazionale Assoluti, oltre ai tre cosentini, anche Emanuele Cerbella della Platania Scherma, terzo classificato pari merito con Zupi, e i piazzati Raffaele Perri della Platania Scherma e Luca Ielo dell’Accademia della Scherma di Reggio Calabria.

Qualificati alla Prova nazionale Under 20, oltre ai due cosentini finalisti, Manuel Campana (Platania Scherma) e Lorenzo Cordova (Accademia RC), medaglie di bronzo pari merito, e nell’ordine Alberto Santise e Alessandro Madeo (Club Scherma Cosenza), Gabriele Serpieri (Capo d’Armi Scherma CEANS), Francesco Martire e Francesco Mingrone (Club Scherma Cosenza), Filippo Marcianò (Scherma Reggio), Antonio Barilà (Club Scherma Cosenza) ed Emanuele Cerbella (Platania Scherma).

Nella spada femminile si sono distinte le atlete dell’Accademia della Scherma di Reggio Calabria, con Mariachiara Pellicanò, Anna Bentivogli e Sara Fiore nella cat. Assoluti e la conferma Mariachiara Pellicanò, Chiara Cosentino e Sara Fiore nella cat. Under 20. Il terzo posto ex aequo è andato a Giulia Runco del Club Scherma Cosenza nella cat. Assoluti e a Elsa Costarella di Scherma Reggio nella cat. Under 20.

Pellicanò e Bentivogli si sono così qualificate alla Prova nazionale Assoluti, mentre parteciperanno alla Prova nazionale Under 20, oltre alle quattro reggine giunte sul podio, Giulia Runco e Giulia De Carli del Club Scherma Cosenza.

Barbara Santelli

Giornalista